Ubicata là dove si dividono le acque del Naviglio Grande, questa antica locanda, da sempre chiamata Osteria dell’Angelo...  >>

 
     
 


Puoi rivolgerti al Ristorante al Mago
per organizzare
ogni evento in un
ambiente da fiaba:
dalle serate a tema
con musici e giullari ai
matrimoni, dai veglioni
alle cene di lavoro...
>>

 
 

 

 

 
 


Ubicata là dove si dividono le acque del Naviglio Grande, questa antichissima locanda, da sempre chiamata Osteria dell’ Angelo, oggi ristorante al Mago, venne donata da Filippo Maria Visconti a Oldardo Lampugnano nel  1412.

La locanda fu luogo di fermata per i corrieri postali, per i postiglioni delle diligenze, per i passeggeri del “Barchett de Bufalora” e per incontri e battute di caccia organizzate dai Visconti e dagli Sforza. Si tramanda che in questa stazione di sosta abbia soggiornato anche Leonardo da Vinci, chiamato da Ludovico il Moro a Milano per porre rimedio all’eccessivo scorrimento delle acque del Naviglio Grande nella località di Castelletto di Albairate. Lettere autografate di Filippo Maria Visconti testimoniano le grandiose battute di caccia tenute nei boschi e sulle sponde del Ticino e dei pranzi luculliani avvenuti proprio in questa locanda.

Da oltre quattro generazioni è di proprietà della Famiglia Valsecchi: Stefano e Antonietta gestiscono oggi il suggestivo Ristorante al Mago.
 









 

 

 

 

Un’antica bara, rappresentante la città di Roma, è gelosamente custodita fra le mura del palazzo dove sorge la locanda dal giorno della sua consegna, il 13/03/1973: narra una leggenda che decorso il 09/09/09, data intrisa di connessioni angeliche, e a partire dal 2 ottobre (festa degli Angeli Custodi), appoggiando alla bara una pietra purificata dalla luna e dallo scorrere delle acque vive del Naviglio, essa esaudirà un desiderio e diventerà un amuleto propiziatore di fortuna.

Ogni commensale del Ristorante al Mago trova accanto al proprio piatto una pietra con le caratteristiche sopra citate: non resta che visitare l’antica bara ed esprimere un desiderio…




 

         
   
 
Ristorante al Mago

Frazione Castelletto 27, 20080 Albairate (Milano).
Cell.
320 6832426. Tel. 02 94960166
Email: info@ristorantealmago.com
 
   

 

Aperto tutti i giorni mezzogiorno e sera,
dalle 12.30 alle 16.00 e dalle 20.00 a fine serata. Chiusura settimanale: lunedì.
Ampio giardino e parcheggio interno.
 
 
 
   
  Facebook
 
 

P. IVA 10539550151  -  Copyright 2012 All rights reserved

Informazioni